} Lun-Sab su appuntamento
Via del Progresso 25, Monticello Conte Otto (VI)
+39 327 7555078

Corso 60 ore

Corso base di pelletteria

Presentazione del corso

Durata: 60 ore Livello: Propedeutico Attestato di partecipazione

Il corso è rivolto alle persone che vogliono avvicinarsi alla pelletteria imparando a distinguere le varie fasi realizzative: dallo sviluppo del cartamodello al campione. Gli allievi (massimo 5) saranno accompagnati durante tutta la fase costruttiva di una borsa, preparando i semilavorati attraverso taglio e incollaggio della pelle, tessuto e “rinforzi” proseguendo poi con la fase di assemblaggio delle parti tramite cucitura. Tutte le diverse fasi saranno effettuate a mano o con le apposite macchine per pelletteria. Il programma prevede la realizzazione di una borsa alla quale si affiancano esercitazioni di taglio, incollaggio e cucitura.

LUNEDI’, MARTEDI’, MERCOLEDI’, GIOVEDI’, VENERDI’
09:00 – 13:00
3-5
Pratica 100

Taglio, cucitura, lavorazioni a banco, costa;
Borsa a “musone”, Borsa a “filetto”;
Accessori;
Tracolle e maniglie;

Percorso dell’allievo

Impara a conoscere le parti di una borsa;

Impara a conoscere e ad utilizzare gli utensili e i macchinari per la pelletteria

Impara a conoscere i vari materiali e il loro utilizzo;

Impara a leggere il cartamodello;

Realizza il campione della borsa

Dai semilavorati, al prototipo alla produzione del campione.

La realizzazione dei semilavorati sulla base dei cartamodelli rappresenta un passaggio fondamentale perché l’allievo, oltre ad acquisire la conoscenza delle varie fasi di lavorazione, ha la possibilità di completare il percorso attraverso la costruzione del primo prototipo e del campione.
Cos’è il prototipo? Il prototipo è il primo esemplare di un qualsiasi manufatto. Per il settore delle borse in pelle viene solitamente realizzato in MICROFIBRA ed è la versione rudimentale e semplificata del prodotto finale che permette al Cliente di verificare la propria idea, apprezzarne dimensioni e rifiniture ed apportare eventuali modifiche.

Quando il prototipo viene definitivamente approvato dal Cliente si avvia la produzione del campione.
Il campione riveste quindi un ruolo di primaria importanza nel processo di produzione perchè rappresenta il prodotto finale immesso sul mercato e porta con sé, oltre alle specifiche tecniche, informazioni legate ai tempi e ai costi di produzione.
La produzione degli articoli di pelletteria si basa sempre su di un modello: questo modello è dunque il CAMPIONE.

Aperta a tutti

Per accedere ai corsi non sono necessari particolari requisiti

Avere buone capacità manuali rappresenta un vantaggio ma questo non preclude la possibilità di accesso anche a quelle persone che hanno la voglia di imparare un mestiere e intraprendere un nuovo percorso lavorativo o desiderano riqualificarsi nel mondo del lavoro per accedere ad un settore che chiede sempre di più personale capace di realizzare articoli di alta qualità.


Nuove opportunita’

Un percorso formativo per poter accedere ad un settore che richiede personale qualificato.

C’è chi vede il lavoro manuale come un lavoro “di serie B” tout court, precario e mal pagato. Consideralo invece come un’opportunità importante in un’epoca in cui non è facile trovare lavoro intellettuale di qualità.


Saper Fare

Abbiamo scelto il laboratorio didattico per colmare l’enorme divario che esiste tra sapere e saper fare.

Nessuna intelligenza artificiale è in grado di impadronirsi della nostre competenze o delle nostre capacità: chiedete voi ad un robot di curare un roseto o di realizzare una borsa in pelle di alta qualità.


Obbiettivo

Dal disegno al cartamodello, dal prototipo al campione in pelle.

Un percorso impegnativo. Ci preoccupiamo di formare “manualità sofisticata”, manualità serva del cervello e dell’intuito: un abile pellettiere guarda la sua creatura mentre “gli esce dalle mani”, la studia, la valuta, decide di riprovare, cestinare, modificare, consapevole che il risultato finale dipenderà dalla somma delle sue scelte.

error: Content is protected !!
Share This
X